Antonia Anna Pinna

Antonia Anna Pinna, nasce a Villalago ( AQ ) il 02.06.1957, dove vive fino a 12 anni. Si trasferisce a Merano (BZ) e completa la media inferiore. Si iscrive alla scuola serale come maestra d’asilo ma non si diploma perché si sposa giovanissima e nasce una figlia.
Dopo alcuni anni si trasferisce di nuovo, questa volta a Roma, dove si impiega presso la Banca D’Italia dove tutt’ora lavora. Le piace molto la lettura, e negli anni sviluppa il suo interesse per i sonetti e le poesie. Comincia così il suo percorso letterario, scrive poesie, sonetti e racconti, è ospite di tanto in tanto, con articoli e poesie del giornale online Abruzzese, il Gazzettino della Valle del Sagittario diretto dal Prof. Roberto Grossi. La sua poesia nasce dal suo profondo senso della giustizia e dall’amore per ogni forma di vita, dal suo essere donna, madre e moglie. Il suo sentimento nei confronti della vita e puro e onesto, qualità che le consentono un approccio magico e disincantato allo stesso tempo. Ama viaggiare, passione che condivide con il marito con cui ha girato tutto il mondo. Nel 2012 in occasione del Concorso Letterario instituito dal CASC B.I. ha ricevuto una menzione meritevole per la poesia dialettale.

Mostra tutti i 2 risultati