Costanza Lindi

Nata nel Febbraio del 1988 in Umbria, dove ha studiato e vive tuttora. Laureata in Lettere Moderne all’università di Perugia, si avvicina in tenera età alle prime forme di scrittura fino a rendere le sue parole sempre meno nascoste. “Amo la poesia di ogni individuo, di ogni oggetto e di ogni vento, e amo scovarla anche nelle cose più contingenti e banali ricreando, con il mio tratto, tutte le potenzialità possibili da rintracciare in un foglio di carta ancora bianco”. Nel Febbraio 2012 pubblica la sua prima raccolta di poesie, “Il profumo delle tele di ragno” (youcanprint), disponibile nelle maggiori librerie online. In seguito partecipa con otto poesie umbre, scrittrici del Gruppo Letterario Women@work, ad un’antologia tutta al femminile, pubblicata l’8 marzo 2013 da Bertoni Editore dal titolo “Otto poetesse per otto poesie”. Prende parte, con buoni risultati, ad alcuni concorsi letterari nei quali sono apprezzate e pubblicate alcune sue poesie edite ed inedite. È curatrice di un volume dell’antologia “500 Poeti dispersi”, edita per il premio letterario indetto da La Lettera Scarlatta Editore, inoltre è in continuo contatto con poeti emergenti e scrive, da più di un anno, recensioni periodiche riguardanti poesie o raccolte poetiche sulla rivista online letteratu.it. Cura e gestisce un blog nel quale pubblica recensioni e che aggiorna continuamente sulla sua attività da scrittrice: www.clindi.wordpress.com.

Vedi il carrello "Silenziosi acrobati" aggiunto correttamente al carrello.

Visualizzazione del risultato singolo