Michele Biundo

Michele Biundo è nato a Palermo il 15/06/1947, attualmente vive a Cremona.Si è diplomato come Perito Industriale in Telecomunicazioni. La sua attività di scrittore comincia nel 1965, quando mette nero su bianco le sue prime riflessioni in un diario personale “Diario di uno studente”. Nel 1968 scrive una commedia in dialetto siciliano (comprensibile) dal titolo “Che bel giorno di festa”, nel quale racconta, in chiave umana, la lotta del figlio di un mafioso che odia l’attività svolta dal padre ma allo stesso tempo lo ama, percheacute; gli ha dato la vita. Del 1996 è “Avventura in azienda”, una raccolta di episodi ironici nell’ambito del lavoro. Tra il ’70 e l’’85 scrive circa settanta poesie, tra cui due poemi e due trilogie. Nel 2008, completa la stesura del primo racconto della serie “Gaia II. La II fondazione. Il sigillo degli Eloim”.Ormai in pensione si dedica a riordinare tutto ciò che ha scritto nell’arco di un quarantennio.

Visualizzazione del risultato singolo